LOGIN


News Fantacalcio Gazzetta

Zhang incontra Florentino Inter-Real, prove di alleanza
Il proprietario dei nerazzurri è volato a Madrid dove incontra anche il presidente del Madrid:

Fri, 24 Feb 2017 19:40:50 +0100 | vai alla notizia
Juve, Dybala in panchina? Napoli "vero 9": Pavoletti
Inter, Brozovic, Joao Mario e Banega si giocano un posto. Nella Juve riposa Khedira, Pjaca promosso titolare? Montella conferma tutti

Fri, 24 Feb 2017 12:28:58 +0100 | vai alla notizia
Sousa, spedito l'ultimatum Col Toro gara decisiva?
Alla società non piace esonerare allenatori, ma in caso di un nuovo tracollo lunedì il cambio sarà inevitabile

Fri, 24 Feb 2017 17:21:08 +0100 | vai alla notizia
C'è Pavo contro l'Atalanta Mertens favorito su Insigne
Sarri darà ancora fiducia all'ex centravanti del Genoa domani contro Gasperini: il belga in pole sulla sinistra

Fri, 24 Feb 2017 16:55:39 +0100 | vai alla notizia
Stadio Tor di Valle: accordo Raggi: "Si farà senza torri" Pallotta: "Non vedo l'ora"
Fumata bianca dopo l'Incontro al Campidoglio tra la sindaca e i proponenti

Fri, 24 Feb 2017 21:48:19 +0100 | vai alla notizia

CLASSIFICA  -  25ª Giornata (fantagiornata 23)

POS SQUADRA PTI V N P
1Magnus FC46 15 17
2Deportivo Aperitivo43 14 18
3Gomorra Citta di Partenope38 11 57
4AS Diavolo35 10 58
5Plata o Plomo34 10 49
6TM Ninja Turtles31 8 78
7Real Longobarda30 9 311
8Shak FC27 8 69
9Young Boys27 7 610
10Club Barbons14 4 217

RESOCONTO GIORNATA 23

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

LA LONGOBARDA CONTINUA LA RISALITA

Liftoff. Decollo. La Longobarda dopo 23 sudate giornate si erge dall'ultima posizione e continua la furiosa rimonta che l'ha portata a sole 8 lunghezze dal 4 posto. Ci ha abituato a grandi rimonte, ma se questa si compisse, sarebbe qualcosa di mai visto prima. Il redivivo Callejon e l'assisteggiante Ilicic vincono una partita nella quale la Partenope piu che cercare punti, aspetta che il tempo passi e possa schierare i nuovi. La squadra ha bisogno di rifiatare (solo Borja Valero a segno). E anche lui.

APERITIVO COME LA BORSA, TRACOLLO

Sinonimo mai fu piu azzeccato. Il Depor Aperitivo di quest'anno è come la Borsa Valori: un sali e scendi continuo che lo ha portato pero all'ultimo posto della classifica. Dopo picchi stratosferici, arriva il massimo dei down: 52 miseri punti, Berardi che distrugge tutto e pure l'uomo in meno. Barbons, senza sussulto alcuno, ringrazia e si prende la vetta.

SHAK IN PREDA AD UNA CRISI DI NERVI

Nervosetto il campione in carica. Dopo il pasticciaccio Blaszczykowski in sede di mercato e dopo l'affanno piu totale nel cercare scambi inverecondi, sul campo lo Shak conferma tutta l'irrequietudine con 2 rossi che fanno da contraltare alla monumentale prestazione dei suoi uomini simbolo Insigne, Perotti e Zapata. Young Boys che punzecchia e punisce con il solito Niang. Pari e patta e testa della classifica per lo YB.

MAGNUS, E' CRISI?

Il periodo peggiore della stagione del Magnus sembra essere certificato ormai. Felipe Anderson è l'ombra di se stesso, l'attacco oltre all'imprescindibile Higuain (23 su 23) non esiste, la difesa sembra essere piatta. Chi ne approfitta quindi è la Diavolo, che grazie ai gol della Roma e di Soriano supera la ex capoclassifica e si mantiene in scia dei posti di gloria.

BELOTTI NON HA FATTO I CONTI CON KARNEZIS

No, non si giocava Torino Udinese. E comunque Belotti la sua importante doppietta l'ha fatta, dopo essere stato rincuorato in sede di mercato proprio dal suo presidente "Io in Belotti ci punto forte"; E' che Karnezis para un rigore, annulla il vantaggio dei Turtles che aveva accumulato anche con Bacca, e grazie al redivivo Icardi e al prezioso Dionisi, la Carogna riesce ad appattarla. Issandosi al secondo posto ad un solo punto dalla coppia di testa. 4 squadre in un punto. Se non è un grande campionato questo..

      

 | 04/02/2016 10:24 | Matteo Malv  

RESOCONTO GIORNATA 20

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

SHAK, TI PIACE VINCERE FACILE

La Partenope, squadra che aveva incantanto, sorpreso, stupito tutti nell'inizio di stagione, vive una fase di sbando: Il presidente scappa con la consorte in Messico, Borriello viene messo fuori rosa, Gabbiadini viene ostracizzato e bullizzato a Castelvolturno. Insomma, non un bel momento per i partenopei, che vengono surclassati dal centrocampo show dello Shak, che non ci sta a rimanere nelle zone basse della classifica. Un anno fa le condizioni di rimonta erano iniziate allo stesso modo. Il Magnus è avvertito.

HIGUAIN vs DYBALA: ES EL FÚTBOL, BELLEZA

Erano gli uomini piu attesi, piu temuti, piu ricercati. E hanno entrambi svolto il loro compito: Dybala e Higuain sono lo spettacolo del campionato, gli attaccanti piu forti di una Serie A e di un Fantacalcio senza padroni. Due doppiette meravigliose, per due squadre che arriveranno in alto. Ma questa sfida viene vinta dal Barbons che ha un Candreva in piu nel suo arco. Per il Magnus comunque, la vetta resta salda. Campione d'inverno.

LONGO PIGLIATUTTO

Autoproclamatosi, a ragione, re di coppe, la Longobarda ricomincia la rimonta. L'ultimo posto è ancora suo, ma.. ormai ha raggiunto il gruppone. Stavolta è Callejon che lo fa felice, anche se gli altri prendono le ferie. Poco male pero, arriva la vittoria perche dall'altra parte Paloschi non riesce a salvare il secondo posto degli Young Boys.

SPALLETTI NON RESUSCITA MANCO LA DIAVOLO

Solito copione. La Diavolo che si bulla il sabato dell'autogol di Murillo e millanta vittorie, e il Lunedi mattina che rimane ammutolito per la solita sconfitta. Stavolta arrivata di misura, come la piu atroce delle beffe. Per il Depor, vero che Murillo è involuto, ma Pavoletti è sempre piu trascinatore. Il vero bomber di una squadra che si issa all'inseguimento della Magnus, ora a soli tre punti. La caccia è aperta.

PAREGGINO INCOLORE

Due squadre che avevano iniziato il campionato con tutt'altro pronostico da parte degli esperti. Aperitivo squadra di grande potenziale, con attacco devastante, e Ninja Turtles, re del mercato, con una squadra quadrata e solida in tutti i reparti. Dopo la meta esatta del campionato, ci ritroviamo a parlare di due squadre che non hanno ancora espresso nulla del loro potenziale. Ok Rincon, Ok, Giaccherini, ma l'Aperitivo ha l'attacco in teoria piu devastante del campionato. Kalinic non segna piu e Dzeko..fa schifo. Turtles, d'altrocanto, vive un'eterna lotta contro la mediocrita dei suoi uomini. Solo Bacca illumina, il resto arranca. E arriva il pareggio.

      

 | 18/01/2016 12:37 | Matteo Malv  

CIVITACOPA. FINALE.

      

 | 13/01/2016 09:37 | Matteo Malv  

RESOCONTO GIORNATA 18

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

LO SHAK SCIACALLEGGIA

Rischiando seriamente di giocare in 10 per le defezioni di Evra e Blanchard, lo Shak riesce comunque ad avere la meglio del Club Barbons grazie a Napoli Torino posticipo dell'Epifania: Insigne che fa gol maradoneschi e Quagliarella che appena cambiata casacca torna a farl gol, danno la vittoria ai campioni in carica che ribaltano il verdetto del pomeriggio in cui Dybala e Gilardino stavano facendo felici i bianconeri, superando il gol di Blascicoschi (non sto di certo a scriverlo fatto bene, non ne ho voglia). Ma come detto, le partite si giocano fino alle 22.30.

PARTENOPE AL RIBALTONE

Alle 22.40 di mercoledi sera, il presidente della AS Diavolo si bulleggiava al cospetto dei piu, intimando una vittoria gia scritta, grazie ai suoi uomini cardine, Soriano (sempre piu uomo fantacalcio) e il redivivo Iago Falque. Vittoria scritta direte voi, perche dall'altra parte il primo presidente sposato della storia del fantacalcio, in attesa di partire per la meritata luna di miele in terra Maya, rispondeva solo con Florenzi. Ma il giovedi mattina mai fu piu traumatico per i colori giallorossi: Sczeszny imbarazzante, difesa partenopea sontuosa, e pareggio incredibile.

PALOSCHINO RIAPRI-CAMPIONATO

Tralasciando, ovviamente, la AS Diavolo questa era una sfida tra prima e seconda della classe. Una vittoria della Magnus avrebbe significato dolori per tutti quanti gli altri, ma ci pensa Paloschi a far tornare i fusillomen nei ranghi, sfoderando un golletto che ferma la capolista sul piu bello, quando tutti si ipotizzavano una fuga: questo perche il Pipita è rimasto a secco, indicando a chi ancora era scettico in materia, come sia Higuain-dipendente questa squadra gialloblu.

DERBY DEPORTIVO: LA CAROGNA EDITION

Finalmente La Carogna riesce a vincere il primo derby della sua storia, dopo 2 anni di batoste invereconde. Pavoletti tornato a segnare a raffica, e Icardi idem, travolgono l'Aperitivo che si trova sempre piu nel limbo di questo campionato: E' una squadra molto forte, ma anche una squadra che non fa mai il salto di qualita, anche se con Giaccherini, trova un centrocampista sempre abile e pronto a far gol. Ma quando non segna Kalinic, sono dolori.

LONGORIMONTA ATTIVATA

Vittoria di fila numero tre. In un campionato in cui l'unico vincitore sembra essere l'equilibrio esasperato, questa è una grande notizia. Se poi a fare questa notizia è la squadra ultima in classifica, è ancora piu una grande notizia. Se questa squadra ultima in classifica che ne vince tre di fila segna anche con tutti i suoi attaccanti, è un notizione. Se questa squadra farà anche la vittoria di fila numero 4, appuntamento a domenica sera. Dall'altra parte Ninja Turtles abulici, come spesso capita quest'anno.

      

 | 07/01/2016 12:18 | Matteo Malv  

RESOCONTO GIORNATA 14

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

L'ALBA DELLA LONGOBARDA

Dopo 13 giornate finisce il grande digiuno. Una vittoria sofferta, attesa, sperata, quasi come uno spauracchio di una stagione che iniziava a prendere toni catastrofici. E poi, la liberazione, una prestazione superlativa, record di giornata, Thereau che si improvvisa ultrambomber, Skorupski che non fa danni, Destro che non segna. La riscossa della Real Longobarda. Vittima sacrificale è la Partenope, che a fura di offrire cene ai presidenti di Lega, offre anche la prima vittoria stagionale alla Longobarda, una vittoria che in fin dei conti #cipuostare, come direbbe un allenatore che ha vinto comunque tutto cio che c'era da vincere a livello internazionale (giuro).

PER OGNI DIGNE C'E' UN WIDMER

Sfida monotona tra Barbons, il giocatore piu culato del fantacalcio, e Aperitivo, reduce da una striscia positiva impressionante. Tutti si aspettavano una sfida scoppiettante, e cosi ovviamente non è stato. 0 gol, un assist per i Barbons, e votacci per l'Aperitivo. Al che un osservatore attento avrebbe potuto pronosticare una vittoria del piu culato, ma i 3 punti di modificatore vanno in casa deportiva, e arriva il pareggio. Ps. Se anche Ciofani non si schiera al fantacalcio il giorno della sua doppietta, non metterlo #cipuostare, come direbbe un signorotto goffo che un tempo allenava il Napoli.

YB TORNA INSEGUITORE

Periodo difficile per lo Shak, che in due giornate si ritrova due avversari decisamente in giornata, e stavolta è il turno dello Young Boys asfaltare i campion in carica. Mezzo Milan presente + un pezzo del passato devastano il club pluricampione che non sa come difendersi, se non con un indegno assist di Morata, che #cipuostare, come direbbe un allenatore molto "amato" da Marco Materazzi. Cosi non basta per bissare il successo (cosa mai successa nella storia, come la Champions).

METTI UN HIGUAIN A CENA

La fortuna per l'AS Diavolo ` stata non assistere a Napoli Inter durante la cena. Altrimenti ogni boccone del succulento pasto sarebbe andato di traverso. E' il giocatore piu forte del nostro campionato Gonzalo Higuain, e ogni settimana lo dimostra sempre piu. Lui tira la carretta al Magnus, la squadra è sua dipendente e se ne compiace di cio. Ma il resto è sparito. Finche si gioca contro la Diavolo ok, ma con gli altri? Il primo posto c'è sempre, ma non è sempre solido, ma #cipuostare, come direbbe l'uomo di un famoso 3-3.

I TURTLES SI RICORDANO COME VINCERE

Il periodo difficile dei Ninja Turtles finisce contro un'avversario che veniva da 5 risultati utili consecutivi. Questo è il perfetto riassunto di questo campionato: Piu equilibrato non si puo, e non si potra'. Mandzukic, Belotti e Gomez affondano la Carogna in cui Diogo Figueiras è l'unico baluardo. Dionisi in panca contro il Verona è imperdonabile, come lo è Pavoletti che alza il gomito la domenica pomeriggio. Ma uno stop #cipuostare, come direbbe un buon allenatore panciuto di Madrid.

      

 | 02/12/2015 15:54 | Matteo Malv  

RESOCONTO GIORNATA 13

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

CAROGNA BENVENUTA TRA I GRANDI

Il Deportivo La Carogna è la squadra che ha perso meno in questo campionato. Solo 2 partite. E finalmente inizia a vedere i frutti di cio: Terzo posto e Shak annichilito in cui solo Insigne sembra reggere il passo di una squadra che trova difficolta a riproporsi come serie candidata al titolo. Ma lo Shak non muore mai. Per i Carognosi in gol Icardi (Dicono che Wanda abbia il ciclo), Pavoletti (alla faccia di chi diceva che era una sola) e Murillo (questo nessuno se lo sarebbe mai aspettato). Avanti un altro.

DEPOR DAY ANCHE IN CASA APERITIVO

Partiamo dalle note positive di casa Longobarda: ...Ah si, l'asta invernale si farà nella sede societaria dei rossoblu. E dopo questo passiamo alle note dolenti: Portiere inconsistente, Gamberini Autogol, nessun gol all'attivo, Destro tenuto in panca per ripicca, sfiga colossale nel trovare ogni settimana l'avversario piu tosto di giornata. La sfiga prima o poi dovra finire anche per la Longo. A proposito di avversari piu forti di giornata, l'Aperitivo asfalta ogni cosa gli si pari davanti: 6 gol, record di punteggio e anche la mossa azzeccatissima di lasciare in panca Berardi (espulso) mettendo Meggiorini (gol). Che anche l'altro Depor abbia imbroccato la strada giusta? Ai poster di Van Basten in camera di Santini l'ardua sentenza.

PARTENOPE CON LA CAZZIMMA

Secondo l'Accademia della Crusca la Cazzimma è:"L’attitudine a cercare e trovare, d’istinto, sempre e comunque, il proprio tornaconto". Questo identifica la Partenope, la capacita di vincere anche contro le avversita, anche contro l'uomo in meno, anche contro Jovetic che non segna piu manco se gli spari, anche contro il suo idolo Higuain che glielo mette sempre in culo. Ma poi scopri che la Partenope è anche difesa, superlativa come sempre, e che Badu da primo panchinaro fa sempre comodo. Magnus, non è che inizi a diventare un po Pipita-dipendente??

CLUB CULO BARBONS

Mentre nel precedente articolo si parlava di Cazzimma, nobile termine, qui l'unico usabile è quello di culo. Il Club Barbons va avanti solo a CULO. Ok i due gol, ma se uno è di Candreva, su rigore, e lui rigorista non è e l'altro è di Dybala che fa da contraltare al resto dell'attacco completamente inutile, ben poco puo lo Young Boys degli assistman Saponara Baselli e Babacar. Con questo culo di solito a fantacalcio si vince.

DIAVOLO TURTLES, MA CHE CAZZO DI PARTITA E'?

Un offesa al nostro fantacalcio. Una vittoria che non ha ragion d'essere, in cui solo Pjanic si erge a giocatore di livello accettabile. Il resto delle formazioni di Diavolo e Turtles è un po da reinventare. Urgono rinforzi. Tanti, subito.

      

 | 23/11/2015 12:33 | Matteo Malv  

MEFA TROPHY. FINALE

      

 | 30/10/2015 11:33 | Matteo Malv  

RESOCONTO GIORNATA 10

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

LA CAROGNA GIORNATA SI

Icardi, Pavoletti, Biglia e Dionisi uomo assist. Sono questi gli ingredienti per deturpare la classifica della Partenope che inizia a faticare e a sentire l'assenza di tanti suoi uomini. Non riesce piu a far gol, ed ora comincia a diventare un problema cronico. Come disse qualcuno evidentemente orbo di una nota squadra di Torino "Dovra far bene le prossime tre partite, per ora il tecnico non è in discussione".

LO SHAK SI SALVA PER UN PERIN

La notizia positiva è che finalmente l'aperitivo ha ingranato ed inizia a fare punti costantemente. La negativa è che questa giornata poteva farne molti di piu. Kalinici è in formissima e si vede, ma mettere Perin si rivela un azzardo troppo grande che non paga, anzi. Un gol in meno e staremmo parlando di una remuntada annunciata. Lo Shak cosi si salva, e porta un altro punticino in cascina. Serve. Terribilmente.

LA DIAVOLO SPODESTA LO YB

La Diavolo giocava due partite: questa è stravinta, con gli uomini Roma come sempre sugli scudi. Pjanic è il centrocampista piu forte del campionato e Manolas si trasforma in super fenomeno. Poi oh, una buona dose di culo ci vuole, e quindi Laxalt fa doppietta... lo YB ad un nuovo stop, il secondo consecutivo. Non intacca i piani di ritorno tra i grandi, ma... c'e da resettare un po la testa dei giocatori.

TESTACODA SENZA STORIA (O NO)

Primo punto. Se lasci due gol in panchina, non lamentarti se perdi. Secondo punto, se il tuo portiere titolare viene messo da parte per uno sbarbatello sedicenne, lamentati che fai bene. La stagione della Longobarda quest'anno sembra essere questa. Prendere o lasciare. La coperta è troppo corta, ed il solo straordinario Eder non puo tirare da solo la carretta. Dall'altra parte, in casa Magnus, invece ci pensa un fenomeno. Gonzalo Higuain.

TURTLES TORNA GRANDE, BARBONS SI SCOPRE PICCOLO

A vedere i primi due uomini dei verdi una mezza debacle: Padelli 3 gol presi, Basta autogol. Per fortuna ci pensa il resto della squadra a mettere la pezza. Gervinho e il Papu Gomez danno la vittoria ai mutanti che hanno la meglio rispetto ad un Club Barbons abulico, che non vince, e non segna soprattutto. Ormai la cosa sta diventando costante..

      

 | 30/10/2015 09:19 | Matteo Malv