LOGIN


News Fantacalcio Gazzetta

Inter avanti all'ultimo rigore Il Pordenone sfiora la storia
Finisce 5-4 dopo i rigori, i friulani avevano costretto la squadra di Spalletti allo 0-0: ora aspettano la vincente di Milan-Verona

Tue, 12 Dec 2017 23:55:56 +0100 | vai alla notizia
Buffon prolunga il sogno "Magari gioco fino al 2020 Gigio? Pensi solo al campo"
Il capitano bianconero dai 'Gazzetta Sports Awards': "Una squadra come la nostra deve puntare al massimo". Poi sulla Joya: "Per talento e prospettive è il migliore della rosa"

Tue, 12 Dec 2017 20:30:29 +0100 | vai alla notizia
Cairo: "Var contro la Lazio? Ha penalizzato pure noi..."
Il presidente del Torino: "Miha sgrida Ljajic? Sono decisioni sue, io mi godo la vittoria con la Lazio. Mercato? A gennaio non cambierò i titolari"

Tue, 12 Dec 2017 21:11:41 +0100 | vai alla notizia
L'Atalanta sbanca Marassi Genoa: 1° k.o. per Ballardini
Prima vittoria esterna in campionato per la squadra di Gasperini, che riavvicina la zona Europa. Per il tecnico rossoblù è la prima sconfitta da quando è tornato sulla panchina rossoblù

Tue, 12 Dec 2017 20:55:45 +0100 | vai alla notizia
Spalletti: "Loro meritavano Le responsabilità sono mie Male le riserve? Non è così"
Il tecnico: "Mancato ordine, abbiamo giocato con confusione. I rigoristi? Problema per Eder, Cancelo ha preferito non calciare"

Wed, 13 Dec 2017 00:27:02 +0100 | vai alla notizia

RESOCONTO GIORNATA 24

I TITOLI DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI:

LA CONGIURA

Gol di Callejon palesemente regolare, Rete di Pjanic che solo per la Gazzetta è gol di Fernando. Due gol rubati costano alla Longobarda un mezzo passo falso contro una Diavolo che inspiegabilmente dopo il mercato si trova con un uomo in meno, vanificando la rete di Benassi. Pareggio per entrambi quindi, con la Diavolo che resta aggrappata ai grandi senza pero entrarci, e la Longobarda che prosegue la risalita non riuscendo pero a togliersi dal pantano delle ultime piazze.

LA MAGNUS NON TROTTA PIU

Il campione d'inverno si è spento e comincia a commettere errori grossolani. Come quello di rimanere in 10, nonostante il mercato, nonostante i rinforzi. L'attacco era il problema (a parte mister 24 su 24), l'attacco resta il problema. Chi ne approfitta per issarsi momentaneamente in testa è la Carogna, che con gli unici due interisti in giornata di grazia acciuffa una vittoria che comincia a fare il paio con le altre, portandolo ad una lunga striscia di risultati utili coronati in questa giornata.

GALEOTTO FU DZEKO

Gran bel centrocampo ha l'Aperitivo: Giaccherini e Perisic redivivo sono due giocatori da non sottovalutare mai, e questo lo YB lo sa bene. Neanche Vazquez sarebbe da sottovalutare, ma l'Aperitivo fa sempre la mossa sbagliata al momento sbagliato: la scorsa volta era toccato a Berardi star fuori con gol, stavolta tocca a Franchino nazionale: peccato, perche fino alla mezz'ora della ripresa Dzeko stava facendo un pisolino in panca... YB con ancora Niang a segno si issa in seconda posizione, non volendola lasciare piu.

SHAK VITTORA D'ESPERIENZA

Finito il marasma del mercato, lo Shak torna a fare la cosa che sa fare meglio di tutti: vincere. Perotti alla Roma è un plus non da poco, e poi i voti questa giornata sono davvero buoni, a cominciare dalla difesa da +3. Chi ne fa le spese ` la Turtles, che senza Bacca e con Eder che all'Inter non segna piu, fa una fatica immensa, venendo risucchiato nei meandri bui della classifica.

PARTENOPE TRICK-TRACK

Tornano alla vittoria i campani, grazie a Florenzi, grazie al nuovo acquisto finalmente in campo Missiroli, grazie finalmente al fatto che possa giocare in 11. Lo ha sempre detto il presidente: se giochiamo in 11 vinciamo. Detto fatto, nonostante dall'altra parte c'era la capolista, che perde subito la vetta nonostante Mr. Dybala. Ma poco altro a fargli da sparring partner. E la Barbons perde il primo posto, anche se dista solo 2 punti.

| 08/02/2016 12:38  | Matteo Malv    8    ControShak linea notte